Il Veneto apre un conto corrente per aiuti a Rio Grande Do Sul

14
Catastrofe Rio Grande Do Sul .

La catastrofe naturale che ha colpito Rio Grande do Sul ha toccato profondamente i nostri cuori: ad oggi i decessi sono quasi un centinaio, altrettanti i dispersi e i feriti, un migliaio le richieste di soccorso e gli sfollati hanno superato le centinaia di migliaia.

La situazione è veramente drammatica e le immagini che tutti noi abbiamo visto raccontano di una terra colpita tragicamente. Per esprimere la vicinanza e dare un sostegno concreto alla comunità sudamericana, abbiamo aperto un conto corrente di solidarietà i cui proventi verranno destinati a coloro che hanno perso tutto e sono stati colpiti dalla devastazione di questi giorni”.

Così il Presidente della Regione del Veneto ha annunciato l’attivazione di un conto corrente dedicato per raccogliere fondi da destinare ai residenti nello Stato di Rio Grande do Sul (Brasile) attraverso le istituzioni e le associazioni locali, denominato “REGIONE DEL VENETO SOSTEGNO EMERGENZA ALLUVIONE RIO GRANDE DO SUL con IBAN: IT 35 A 02008 02017 000107108523”.

Il Veneto è legato oltremodo a questa terra, nella quale risiede una nutrita e radicata comunità di discendenti di migranti veneti, in particolare provenienti dalle province di Belluno, Vicenza, Treviso e Verona e con la quale abbiamo stretto, da almeno un ventennio, anche relazioni economiche internazionali.

Il sentimento che ci unisce è forte e sapere che intere famiglie sono ora senza viveri, acqua potabile ed elettricità dal 27 aprile ha innescato la catena della solidarietà. Questo primo intervento, oltre a ridurre simbolicamente le distanze, intende dimostrare concretamente l’affetto che proviamo nei confronti di tutti e dei veneti che risiedono ormai da anni nello stato del sud America.

Fonte Ufficio stampa Regione del Veneto

Redazione Mi Veneto
Scritta da

Redazione Mi Veneto

Mi Veneto è un progetto della Regione del Veneto impegnata nel promuovere e garantire il mantenimento dell'identità veneta e la conoscenza della cultura di origine, presso le collettività venete all'estero.

Un "luogo digitale" dove i veneti nel mondo possono raccontare e condividere storie, storia, eventi, scambi giovanili, missioni imprenditoriali, iniziative editoriali e multimediali e molto altro.